Percorso Palio dei Bisnenti

E' composto nella prima parte in salita e termina alla prima fermata delle guardie, nella seconda parte è caratterizzato dalle 4 fermate di carico e dalla seconda fermata della guardia che simboleggia l’uscita dal bosco per dirigersi verso il paese. Nella prima e nella seconda parte le ragazze dovranno correre davanti o a fianco al carro che non potrà superarle completamente. In salita a spingere il carro possono essere impiegati tutti e 4 i paesani. Nel resto del percorso potranno operare sul carro solo 2 paesani per volta. La parte centrale del percorso collega il bosco alla prima fermata di scarico. Nell’ultima parte ci saranno altre 3 fermate di scarico della legna. L’arrivo è posto al centro del prato dietro alla chiesa. Dalla partenza fino alla prima fermata della guardia e dalla fermata del quarto scarico fino all’arrivo a spingere il carro possono essere impiegati tutti e 4 i paesani.
Scarica qui il percorso ufficiale del Palio dei Bisnenti

Percorso Palio dei Piccoli Bisnenti & Palio delle Paesane Bisnenti

La partenza è posta all'inizio di via Mons. Longhin, che sarà percorsa per intero. L’arrivo è posto nella stessa posizione del Palio dei Bisnenti, nel prato dietro alla chiesa di Giavera. Il percorso è caratterizzato dalla fermata della prima guardia, dalle 2 fermate di carico, dalla fermata della seconda guardia, dalle 2 fermate di scarico e dall’arrivo. Dalla partenza e fino alla fermata della prima guardia e dalla sesta fermata, del secondo scarico, e fino all’arrivo a spingere il carro possono essere impiegati tutte e 4 il/le paesani/e. Nel resto del percorso potranno operare sul carro solo 2 paesani/e per volta.
Scarica qui il percorso ufficiale del Palio dei Piccoli Bisnenti & Palio delle Paesane Bisnenti
Campo di gara Taio dea Gadia

Il sabato sera la gara simula una scorreria di paesani sul Bosco del Montello per procurarsi la legna. Dopo aver immobilizzato la guarda all’accesso del bosco, rubano un carro e un “segon”, tagliano delle piante, le riducono in tronchetti, li caricano sul carro e, nel ritorno verso casa, vengono nascoste e depositate lungo il percorso.
Scarica qui il campo di gara ufficiale del Taio dea Gadia